L'igiene Orale in Pedodonzia

Posted by Daniele Puzzilli 16/05/2016 0 Comment(s) Igiene Orale in Pedodonzia,

La preventodonzia,che riveste il ruolo di vera e propria specialità odontoiatrica, ha lo scopo di assicurare la prevenzione delle malattie oro-dentarie o di impedirne lo sviluppo e le complicazioni.
E' noto che le possibilità di prevenzione sono massime nell'odontogenesi,in special modo per quanto riguarda la patologia cariosa.

E' importante che il bambino impari a conoscere l'ambiente odontoiatrico; il primo incontro con l'odontoiatra, infatti, dovrebbe avvenire all'età di tre o quattro anni, ed essere preparato con cura da genitori e specialisti per evitare traumi psicologici.

L'igienista dentale riveste un ruolo chiave nella preventodonzia pedodontica, provvedendo alla motivazione, essenziale fin dalla giovane età, scatenando così una risposta comportamentale nel paziente fin da piccolo, che consentirà l'insegnamento delle adeguate tecniche di igiene orale e domiciliare.

E' fondamentale,durante la prima seduta di igiene orale,utilizzare presidi che possono coadiuvare la motivazione,che in età infantile è più complicata. Si rende per cui imprescindibile l'ausilio di rivelatori di placca,liquidi o in pasticche,utili per evidenziare i siti più soggetti ad accumulo di placca e che necessitano di una miglior cura domiciliare.

Indispensabile è anche l'utilizzo di uno specchio, di modo che il bambino possa interagire e capire l'importanza di avere una bocca pulita e sana, per procedere poi con l'insegnamento di una tecnica di spazzolamento adeguata alle esigenze del bambino.

Si provederà poi ad una seduta di igiene professionale,un controllo degli elementi dentari per valutare l'eventuale presenza di patologie cariose, e la profondità di solchi e fossette (dai sei anni sui primi molari permanenti) che potranno essere eventualmente sigillate a prevenzione della carie. La seduta termina con un'applicazione topica di fluoro laser-assistita, che verrà poi ripetuta durante i richiami a fasi alterne. L'utilizzo del laser nell'applicazione del fluoro permette un maggior assorbimento della sostanza da parte degli elementi dentari, garantendo così una prevenzione ottimale della patologia cariosa.

Sarà importante durante i richiami, che saranno più frequenti nei pazienti ortodontici, controllare la manualità acquisita con lo spazzolamento, l'eventuale accumulo di placca nelle zone più a rischio,e procedere laddove necessario, ad un'eventuale rimotivazione se non recepita, facendosi aiutare anche dai genitori dove possibile, oltre a procedere con la seduta di igiene e controllo di routine.

E' necessario che il paziente capisca l'importanza di riuscire a mantenere una bocca pulita e sana fin dall'infanzia, per prevenire problematiche, dalla carie a malattie parodontali gravi, che potrebbero interferire con la corretta funzionalità dell'apparato stomatognatico.