Igiene orale: 4 consigli utili per la cura dei denti

Posted by Dot sei 16/04/2018 0 Comment(s)

Tutti sappiamo che mantenere una buona igiene orale è un passo fondamentale per evitare problemi di ogni sorta ai denti e all'intera cavità orale. Una pulizia quotidiana, accurata e costante, vi consentirà di evitare di ricorrere troppo spesso all'ausilio del dentista e di poter sfoggiare un sorriso smagliante in qualunque occasione, nonostante abbiate poi la possibilità di rivolgervi ad uno specialista per lo sbiancamento dentale. Soprattutto, è molto importante essere educati sin da bambini a prendersi cura dei propri denti attraverso la pulizia, così da evitare la formazione di placca e tartaro, con la conseguente problematica delle carie (non poco dolorose quando si è piccoli). Per aiutarvi a tenere una buona igiene orale, ecco quattro consigli utili, da rispettare quanto più possibile nelle vostre abitudini di ogni giorno. 

1. Scegliere lo spazzolino giusto

Scegliere il giusto spazzolino da denti è di fondamentale importanza per prendersi cura dei propri denti in maniera ottimale. Non tutti gli spazzolini in commercio sono uguali, e voi dovrete fare attenzione a scegliere quello più adatto alle vostre esigenze e alla dimensione della vostra bocca. Quanto alla durezza dello spazzolino, tendenzialmente se ne consiglia l'utilizzo di uno medio, tenendo conto che uno spazzolino molto duro può finire con il danneggiare smalto e gengive, piuttosto che davvero eliminare la placca dai denti. In ogni caso, il nostro consiglio è quello di cambiare lo spazzolino ogni tre mesi circa, o comunque sostituirlo non appena le setole appaiano consumate o addirittura piegate.

2. Lavare i denti due/tre volte al giorno

Se davvero volete avere denti bianchi e puliti, dovete essere molto attenti all'abitudine della pulizia. Dopo ogni pasto - meglio dopo trenta minuti -, è importante che vi laviate i denti per rimuovere i residui di cibo ed evitare così la formazione della placca batterica, che a lungo andare finirà con il crearvi soltanto problemi. In particolare, è molto importante lavare i denti prima di andare a letto, soprattutto perchè durante la notte la protezione salivare è nettamente più bassa rispetto al giorno. 

3. Spazzolare i denti nel modo giusto

Spesso si pensa che possa bastare spazzolare i denti per assicurarsi un'igiene orale il più possibile corretta, ma non è così. Risulta infatti fondamentale anche come si utilizza nello spazzolino. I denti dell'arcata superiore, ad esempio, devono essere spazzolati dall'alto verso il basso, mentre quelli dell'arcata mandibolare vanno spazzolati al contrario, dal basso verso l'alto e senza mai fare troppa pressione, così da evitare che possiate rovinare lo smalto dei denti. Abbiate cura di prendervi il vostro tempo per la pulizia dei denti, a cui dovrete dedicare almeno 2/3 minuti dopo ogni pasto. 

4. Evitare le cattive abitudini alimentari

Anche scegliere cosa mangiare ha una valenza importante nella cura della vostra igiene orale. Se volete prendervi cura del vostro sorriso, allora cercate di evitare spuntini frequenti o un consumo eccessivo di zuccheri, perchè entrambi aumentano notevolmente la formazione della placca ed il conseguente rischio di carie. In particolar modo, dite addio alle caramelle, assolutamente minacciose per la pulizia e la salute dei vostri denti. 

Seguendo questi semplici consigli, vedrete che la vostra igiene orale migliorerà notevolmente. Per indicazioni specifiche, ovviamente farete bene a rivolgervi al vostro dentista di fiducia, così da poter decidere insieme come agire quanto a pulizia e scelta dello spazzolino.