Faccette Dentali Estetiche

Faccette dentali estetiche


Per i pazienti che vogliono assicurarsi un sorriso perfetto in modo naturale, senza però rinunciare al corretto funzionamento dell'intera dentatura, le faccette dentali sono una soluzione ottimale. Laddove possibile, gli esperti del nostro studio dentistico optano per questo particolare intervento di restauro, che permette di mantenere intatta la forma del dente naturale, migliorando però notevolmente l'aspetto integrale del sorriso. 


Faccette dentali: cosa sono?


Spesso si sente parlare di "faccette estetiche", senza però sapere con precisione di cosa si tratti davvero o in quali casi queste possano essere utilizzate. Proprio per questo, è bene sapere che con il termine "faccette dentali" si indicano piccoli involucri - o gusci - in ceramica, applicabili sulla superficie esterna di un dente per migliorarne l'aspetto estetico. Laddove la dentatura del paziente presenti evidenti discromie o problemi di forma, le faccette consentono di eliminare qualunque inestetismo, regalando così un sorriso perfetto e smagliante.


Quando ricorrere alle faccette dentali?


Nonostante le faccette in ceramica abbiano per lo più una funzione estetica, questo non significa che non possano essere utilizzate anche per risolvere problematiche legate all'apparato masticatorio. Questo particolare intervento ha infatti una serie di applicazioni piuttosto varie, tra cui è possibile annoverare:

  • la correzione di un difetto masticatorio dovuto alla posizione sbagliata di uno o più denti, che potrebbero così influire negativamente sull'intera dentatura. In questo caso, le faccette dentali potrebbero allora apportare qualche beneficio anche alla masticazione, se applicate dopo uno studio preciso e approfondito
  • lo sbiancamento dentale ottenuto utilizzando capsule dal colore affine a quello dei denti naturali del paziente, così da eliminare totalmente discromie e macchie dovute a cattive abitudini alimentari e non
  • la copertura di un dente scheggiato oppure ancora quella di denti consumati a causa sia dell'età sia del fenomeno del bruxismo
  • la risoluzione di diastemi, ossia il riempimento di spazi vuoti tra i denti grazie all'applicazione di faccette in ceramica

In tutti questi casi, e in altri ancora, il dentista procede quindi con l'applicazione di faccette estetiche, dopo una seduta rivolta però alla limatura del dente da "coprire", alla misurazione della sua impronta e alla scelta del colore più adatto per la faccetta in questione.